sabato 12 novembre 2016

Auto nuova, barre nuove

500L, dal sito FIAT
Visto che la FIAT 500L, con alimentazione benzina+GPL, sarà la nostra nuova auto, ho cominciato a pensare alle barre per il trasporto di MAE, considerata anche l'esperienza che ho avuto con le precedenti.
Per prima cosa la qualità è si importante ma bisogna anche saper scegliere il prodotto giusto per il tipo di carico che si trasporta. Infatti per trasportare carichi pesanti che devono scivolare sulle barre mentre vengono issati sull'auto, a mio parere, sono sconsigliabili quelle strisce di gomma che a lungo andare scorrono fino a far uscire il blocco in plastica posto dalla parte opposta della barra. Se avete osservato bene le mie foto ho dovuto fermarli con del nastro, nastro che poi andava a sporcare la barca nei punti di appoggio, punti che poi dovevano essere protetti con della stoffa, in particolare dei vecchi calzini bucati.


Tornando indietro e alla qualità sarei orientato per delle barre portatutto di marca Thule. Nel sito si possono direttamente selezionare marca e tipo di auto ed avere subito la risposta sul tipo di barre possibili e i carichi trasportabili con tutte le caratteristiche tecniche.

Thule Square Bar + Rapid System
Altro aspetto di non secondaria importanza è la lunghezza delle barre che per il trasporto di una barca è critico per tre diversi motivi:
  • la necessità di "agganciarci" la barca per poterla tirare su e caricarla
  • la possibilità di applicarci dei ferma carico
  • la tranquillità di non vedere la barca proprio sul bordo delle barre
Per questo motivo sono andato a vedere bene le dimensioni dell'auto.

Dimensioni della 500L
Con queste dimensioni ho potuto verificare che ci possono stare anche barre da 162 cm, misura inferiore ai 178 cm di larghezza dell'auto. Non saranno affatto piacevoli da vedere ma a noi non ci interessa poiché serviranno solo a trasportare la barca e verranno montate e smontate ogni volta.

Thule Square Bar 765, dal sito Thule
A questo punto avanzeranno quei seppur pochi centimetri per mettere il ferma carico Thule Load Stop 503.

Thule Load Stop 503
L'unico dubbio che mi rimane è che nelle barre portatutto non mi piacciono le parti in plastica, a meno che non servano esclusivamente come rivestimento, poiché nel serrare le viti le parti in plastica prima o poi cedono. Mi sembra però di aver capito che il serraggio avviene solo tra parti metalliche, questa comunque è un aspetto tecnico che dovrò appurare.

Thule Rapid System 754, dal sito Thule
Per quanto riguarda il peso trasportabile le barre portatutto consigliate per la 500L da Thule sono omologate fino a 75 kg, mentre nel libretto dell'auto si consiglia di non superare i 60 kg. Certamente dovrà essere vincolante il limite di omologazione delle barre mentre per quanto riguarda il limite del peso massimo consigliato per l'auto potrà essere valutato con una certa elasticità. Come abbiamo già appurato in articoli precedenti il Codice della Strada sul peso non pone alcun vincolo, peso che per motivi assicurativi dovrà sicuramente essere rispettato per quanto riguarda il portapacchi ma non necessariamente per quanto riguarda il tetto dell'auto, se si tratta solo di qualche chilo in più che può rientrare in una tolleranza.

Dal manuale di manutenzione della 500L

Così chi volesse trainare la barca con un carrello sa anche che il peso massimo trainabile per la 500L è di 1000 kg se frenato e 400 kg se non frenato.

Reazioni:

4 commenti:

  1. Ottima scelta Thule. Sul Doblò montavo delle barre GreenValley, mentre sulla nuova Zafira sono dovuto andare sulle Thule, le uniche disponibili della lunghezza necessaria per portare Mira. Le ho pagate il triplo ma valgono il triplo: più facili e veloci da montare e smontare, più pratiche e forse anche più sicure. Vedrai che non rimarrai deluso. La plastica e gomma è solo di rivestimento.

    RispondiElimina
  2. Grazie Enrico, non c'è conferma migliore da chi ha avuto un'esperienza come la tua.

    RispondiElimina
  3. Ciao francesco…

    Anch'io ho una 500 pero la X ….

    Ho messo il Veuliah 20 in acqua, ti mandaró una foto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carlo,
      attendo con piacere per la sua pubblicazione. A presto.

      Elimina

Commenta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...