lunedì 31 agosto 2015



sabato 29 agosto 2015


mercoledì 26 agosto 2015

REMO Garden Machinery, costruirsi il fuoribordo con un motore da giardino

REMO Garden Machinery, kit di conversione fuoribordo / motore da giardino
REMO Garden Machinery, dalla Cina con furore, tutto certificato, tutto marcato CE e quindi utilizzabile in Europa. Ci sono i motori completi ma c'è anche il kit di conversione per motore da giardino come il decespugliatore.
Questo sito mi è stato segnalato dal lettore Lorenzo che ringrazio vivamente perché appena c'ho due euro me lo compro anch'io per la mia walkerbay, sulla quale si può applicare solo un motore molto leggero.
Davvero interessante,

REMO Garden Machinery, kit di conversione fuoribordo / motore da giardino


lunedì 24 agosto 2015


Le Katayak, construction d'un petit catamaran à voile

"le katayak", dal sito voilieroboedamore
Un bell'equipaggio di nazionalità francese sta facendo il giro del mondo con una barca a vela chiamata Oboe e, ovviamente, quella di avere un buon tender con cui effettuare le esplorazioni sotto costa e nelle baie è una necessità che può implicare soluzioni diverse che dipendono sia dal numero dei componenti che i gusti come, per esempio, quello di averlo a vela, a motore o a remi.
Mi par di capire che Bernard ed il suo equipaggio prediligono la vela ed essendo in quattro non c'è bisogno di un mezzo molto ingombrante. 
Dopo essere passati da un Optimist, diventato troppo piccolo con i bambini che crescevano, i nostri navigatori hanno provato altri tipi di barca tra cui un Maora Tris, di cui abbiamo già parlato, ma che hanno trovato troppo ingombrante.
La soluzione è arrivata con l'idea di realizzare un catamarano smontabile assemblando due kayak sit on top, utilizzabili separatamente, ma che una volta uniti con un trampolino in legno avrebbero creato un tender a vela stabile, sicuro e capiente. Come armo velico è stato utilizzato quello del vecchio Optimist. Dell'armo Optimist come soluzione in vari tipi di applicazioni tra cui i gommoni a vela ne abbiamo parlato più volte.
Come potrete leggere nel loro sito "Le katayk" sembra essere una soluzione veramente intelligente, versatile e comoda, nonché facilmente trasportabile sia in barca che in auto.
I due kayak, assolutamente uguali,  utilizzati sono della Pelican, lunghi 3 metri e larghi 1 metro e 80. Il loro peso singolo è di soli 18 kg ed il carico trasportabile si aggira intorno ai 200 kg.
Anche dal punto di vista dei costi la soluzione è molto interessante perché un sit on top di questo tipo può costare solo qualche centinaio di euro e aggiungendo l'armo optimist credo che si possa costruire una bella imbarcazione di questo tipo con poco più di 1000 euro, con la possibilità di poter portarsela ovunque sul tetto dell'auto, o in barca.
Bravi, bella idea!



mercoledì 19 agosto 2015

Sailing Wörthsee - Happy Cat Evolution



In una bellissima giornata ventosa con 3-5 Bft siamo andati al Wörthsee in Baviera. Inizialmente abbiamo avuto qualche difficoltà nel salpare a causa dell'affollamento ma alla fine siamo riusciti ad uscire dalla baia, nella parte settentrionale. 
Nel video si può vedere più di una volta un Happy Cat Vision condotto in solitario, lo potete vedere dare spettacolo nei dintorni del 2.00 min. 
Una volta rientrati abbiamo incontrato il suo armatore e ci abbiamo chiacchierato un po'.
Insomma, una bella giornata di vela!

(maldestramente tradotto ed interpretato da me medesimo dal canale di Youtube Sailingvirus)


martedì 18 agosto 2015


Micro Class Italia fa il botto

Dal sito FACEBOOK di Micro Class Italia
Considerando a che livello è ridotta la piccola nautica in Italia si può proprio proprio affermare con una punta di orgoglio che il piazzamento al terzo posto della squadra italiana Micro Class alla Coppa del Mondo a Brest è stato veramente un "botto". Bravi.
Di seguito riporto la lettera che lo storico lettore di questo blog Luca, e sponsor della squadra Micro Class Italia, mi ha trasmesso.

Ciao Francesco, 
 2 anni fa ho conosciuto un bel team di appassionati di vela con l'idea di partecipare alla coppa del mondo della classe micro. 
Con una inusuale modestia e metodo hanno fatto un passo alla volta dando vita alla micro Class Italia prima e partecipando con un modestissimo budget alla coppa del mondo 2014 a Berlino. 
Il budget ridotto e la disponibilità di micro "elaborato" ma un po datato ha fatto si che la partecipazione a Berlino nella classe prototipi sia stata utilissima come esperienza ma modesta nei risultati. 
Questo bel gruppo non si è però arreso ... Hanno elaborato un business plan cautelativo ma intelligente che gli ha permesso di acquistare un micro usato (ma molto più recente) con il quale partecipare nella categoria Cruise (che rispetto ai prototipi premia più l'equipaggio dei tanti euro spesi in soluzioni estreme). 
Con l'azienda che amministro siamo riusciti a partecipare al progetto sponsorizzando il team ed il progetto. Barca acquistata a febbraio e subito a fare regate per prendere confidenza e perfezionarsi. 
Beh, hanno appena concluso la partecipazione alla coppa della mondo nella mitica Brest conquistando un bellissimo 3 posto!! 
Sono contento di vedere che in Italia esiste ancora una speranza, c'è ancora gente con i piedi per terra che non considera il numero di piedi della barca come un indice della propria grandezza.. 
Non esistono piccole barche ma solo piccoli marinai ... questi ragazzi, come Alessandro DiBenedetto (record giro del mondo senza scalo sul 6,5m), dimostrano che esiste ancora un lumicino per la piccola nautica. 
Qui sotto il link a Facebook ... Buona lettura.

LINK AL SITO FACEBOOK DI MICRO CLASS ITALIA



sabato 15 agosto 2015

Guide des loisirs nautiques en mer, sécurité et environnement

Guide des loisirs nautique en mer
Ogni pratica ha le sue regole che devono essere rispettate e può essere utile metterle in pratica seguendo una guida.
Il mare è uno spazio naturale privilegiato dove viene praticato un mix di molteplici attività: il nuoto, la crociera costiera, il surf, il windsurf, lo jetski, le immersioni, la deriva, etc. 
La presente guida espone le regole di base per conoscere la propria attività in modo sicuro e nel rispetto degli altri, per non parlare dei consigli utili a garantire la conservazione dell'ambiente marino che offre numerose opportunità di svago e sportive! 
Il meteo, le aree di navigazione, le attrezzature, i regolamenti ... per la propria sicurezza e quella degli altri, è indispensabile conoscere le bandiere principali, e i segni. 

Fonte: Ministero dell'Ecologia, dello Sviluppo Sostenibile e l'energia (francesi ovviamente)

Bello, anche se in francese si capisce molto bene, vedremo nel corso delle lunghe serate invernali di fare una traduzione completa ma già dalla figura che si vede sotto si capisce che qui da noi in Italia non c'è la volontà di rispettare certe regole, né di farle rispettare.
Non c'è nessun gusto qui da noi ad essere normali, meglio fregarsene oppure, al contrario, troppo bello fare gli sceriffi.

Via: Bretagne Info Nautisme

Condividere la costa


domenica 9 agosto 2015

Sovana, la casa dove nacque il Papa San Gregorio VII è in vendita



Di questi tempi si vedono cartelli "VENDESI" ovunque in Italia ma di certo constatarne la presenza nella casa di nascita di San Gregorio VII, nato Ildebrando Aldobrandeschi, il Papa che nel gennaio del 1077 umiliò l'Imperatore del Sacro Romano Impero Enrico IV di Franconia a Canossa fa una certa impressione. Sul Il Tirreno c'è tutta la storia di questa casa, almeno quella degli ultimi suoi 100 anni peggiori, nonostante l'impegno dei due volenterosi attuali proprietari nel restaurarla e riportarla agli antichi splendori.
Chissà, forse acquistarla oggi potrebbe essere interessante.

Elena per le vie di Sovana



venerdì 7 agosto 2015

giovedì 6 agosto 2015



mercoledì 5 agosto 2015

Lago di San Cipriano, circolino velico in vendita


Ci sono passato oggi mentre facevo altri giri e, a parte la tipica trasandatezza che ci contraddistingue in questi tempi di crisi, mi è piaciuto. C'è bisogno di un po' di pulizia ma il posto è molto bello, tranquillo e carino; a due passi da Chianti Classico c'è un circolino nautico per derive e canoe in vendita.


Ho fotografato il numero di telefono, questo sarebbe il luogo ideale dove fare il "Chianti Classic Yacht Club", per una curiosa combinazione è situato in un luogo che ha lo stesso nome di dove abito, Gaville, qui però siamo al Lago di San Cipriano. Motto del club: vela e vino bono!


Quello che si vede a destra nella foto è un altro circolino chiamato la "polisportiva rugiada".


Se qualche ricco facoltoso non sapesse cosa farsene del proprio denaro questo potrebbe essere un buon investimento "pro bono".


E provate ad indovinare quali barchine ci metterei al Chianti Classic Yacht Club?


Le Walkerbay ovviamente, un paio attrezzate per disabilità.

Dal sito sailabilitygc
Si accettano donazioni!



martedì 4 agosto 2015


Sovana, il video



Noi nelle "vie cave", nel cavone e nella Cattedrale di Sovana alla ricerca del Sigillo di Re Salomone. Purtroppo nel cavone, chiuso per lavori, abbiamo incontrato gli archeologi e siamo dovuti tornare indietro perché eravamo entrati con un sotterfugio, quindi niente Sigillo, magari si vede qualche indizio in altri luoghi ed in altre immagini. Chissà, vedremo.

Il cavone di Sovana


lunedì 3 agosto 2015

Carry a cat on your roof

Da Popular Science, maggio 1974
Gad-fly 14 della Cat Marine, sarebbe un catamarano gonfiabile armato a sloop come tanti altri in commercio se non fosse per il suo trampolino che consiste nell'essere anche il box portatutto dell'auto e nel cui interno ci sta la barca. Grandioso!
PERCHE' L'AVETE ABBANDONATO?



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...